SEMBRAVAMO TANTI QUEL GIORNO…

Sembravamo tanti quel giorno...Sandro Magnosi

“SEMBRAVAMO TANTI QUEL GIORNO…”

L’occupazione operaia della BPD di Colleferro nel marzo 1950

Formato: 17×24
Pagine: 240
Prezzo: 15 euro
Anno: 2017
ISBN: 9788899580186

Non è il biennio rosso né la grande smobilitazione degli anni ‘80; non è il Nord delle grandi concentrazioni industriali, culla del movimento operaio.
È Colleferro, giovane città nelle vicinanze di Roma nata in simbiosi con la sua fabbrica a ridosso della prima guerra mondiale. Già qui sta la peculiarità della vicenda dei giorni del marzo 1950 alla Bombrini Parodi Delfino.
Il contesto nel quale essa si svolge conferisce quel carattere di unicità che deriva da un conflitto ingaggiato nei confronti del padre-padrone-fondatore della città-fabbrica cui tutto si deve (lavoro, casa, chiesa, scuola, ospedale, tempo libero).
La cronistoria della settimana 22-29 marzo 1950 è qui riportata non certo al fine di ricercare vinti e vincitori, ragioni e colpe, quanto invece per restituire una pagina di storia alla coscienza collettiva di una comunità.
Alain Touraine affermava che la memoria è talora una forma di presente al passato, ovvero la riattivazione nel presente di un passato singolare che, solo ripetendosi nella narrazione si prolunga e si legittima. E per ciò stesso la memoria è lo strumento che ci permette di dare un senso, di definire un legame tra generazioni diverse ed epoche differenti.

L’autore:
Sandro Magnosi è nato a Gavignano (Roma) il 18 settembre 1950. Laureato in Lettere e in Storia moderna e contemporanea all’Università “La Sapienza” di Roma.
Ha svolto la sua attività lavorativa presso il Senato della Repubblica con le funzioni di documentarista in diverse Commissioni parlamentari.
Nel 1980 (a trent’anni esatti dall’evento), segretario della sezione del PCI di Colleferro, organizzò un evento rievocativo della occupazione della BPD. In quell’occasione e con la partecipazione attiva dei protagonisti fu avviata una attività di raccolta di testimonianze e documenti che costituiscono la base essenziale del presente lavoro.

carrelloper acquistare il libro scrivere a:
 atlantideditore@libero.it