L’ECCIDIO DI ROCCAGORGA

il sindacalistaEleonora Piccaro

L’ECCIDIO DI ROCCAGORGA

Formato: 15×21
Pagine: 174
Prezzo: 15 euro
Anno: 2015
Isbn: 9788899580025

Secondo Antonio Gramsci se il fatto che dette origine alla cosiddetta “Settimana rossa” del giugno 1914, si ebbe ad Ancona “l’origine reale fu l’Eccidio di Roccagorga, tipicamente “meridionale”, e che si trattava di opporsi alla politica tradizionale di Giolitti, ma anche di tutti gli altri partiti, di passare immediatamente per le armi i contadini meridionali che elevassero anche una protesta pacifica contro il malgoverno e le cattive Amministrazioni di tutti i governi”.

Il 6 gennaio del 1913 a Roccagorga, paese dei Monti Lepini nell’attuale provincia di Latina, durante una manifestazione di contadini contro la cattiva amministrazione comunale, l’esercito apre il fuoco causando la morte di sette persone, tra cui due donne e un bambino, e il ferimento di altre quaranta.
Il giovane direttore dell’ “Avanti!” Benito Mussolini per settimane dedicherà alla tragedia rocchigiana inchieste, articoli e titoli memorabili, uno di questi “Assassinio di Stato” gli costerà un processo a Milano.

L’autrice ricostruisce gli eventi che si sviluppano tra il 1913 e il 1922, seguendo le vicende di tutti i protagonisti, attraverso documenti degli archivi giudiziari, della polizia e della stampa dell’epoca. Una pagina di storia significativa per il movimento contadino e operaio italiano, un evento che fece luce sulle dure condizioni di vita dei braccianti del Lazio meridionale e che cambiò per sempre l’identità politica del piccolo paese lepino.

L’autrice:
Eleonora Piccaro è nata a Firenze nel 1979 ma ha vissuto sempre a Roccagorga fino a qualche anno fa, quando si è trasferita a Latina. Laureata in sociologia presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ha discusso la tesi di laurea in storia contemporanea proprio sull’eccidio di Roccagorga. Da sempre impegnata nel sociale e nell’associazionismo, lavora al CESV (Centro Servizi per il Volontariato). Dedica questo lavoro al suo paese.

carrelloper acquistare il libro scrivere a:
 atlantideditore@libero.it