I PAESAGGI DI LEONARDO

Pietro Ingrao le originiEros Ciotti

I PAESAGGI DI LEONARDO
Leonardo Vinci e i suoi sfondi pittorici.
La storia della Gioconda e le paludi Pontine.
La copia coeva di Madrid

Formato: 15×23
Pagine: 192
Prezzo: 15 euro
Anno: 2016
ISBN: 9788899580100

Il 20 Settembre del 2008 l’autore pubblicò il saggio “Le Paludi Pontine del ‘500 e la Gioconda di Leonardo” con il quale spiegava l’ipotesi che lo sfondo della Gioconda potrebbe essere evocativo delle antiche paludi pontine o, seppure nella fase di ripensamento pittorico, da esse ispirato.
Questo secondo testo ha lo scopo di circondare e assediare il tema partendo da lontano (personalità di Leonardo, teoria e didattica sul concetto di paesaggio, i suoi significati, la storia del quadro e gli intrighi socio-politici che lo contornano) e non per certificare una verità assoluta ma per provare la sostenibilità di quel ragionamento.
Conoscere il nome della modella o delle circostanze nelle quali il dipinto fu realizzato e chi lo commissionò, sottintende infatti collocare l’opera in uno specifico contesto storico, ambientale, culturale e sociale, perché ogni supposizione, teoria o apparente scoperta, deve essere generata da quel contesto e riscontrarsi con la documentazione disponibile.
Il testo contiene anche interessanti novità interpretative, come la dimostrazione che il Vasari non sbagliava nel descrivere particolari oggi inesistenti sul volto di Lisa e di come il Maestro fiorentino abbia voluto far percepire in quel fondale la rotondità della terra.

L’autore:
Eros Ciotti, è architetto (Roma – Sapienza), prevalentemente attivo nel campo del restauro monumentale, studi e interventi sul paesaggio, e svolge in parallelo un’attività di ricerca. Impegnato nella salvaguardia dell’ambiente naturale, storico, archeologico e antropologico. Promotore di numerose iniziative culturali in vari settori, tra cui quello artistico e teatrale. Nel 2004 ha fondato “Habitarius“, periodico di storia, archeologia, antropologia e paesaggio.
Da sempre interessato a Leonardo, nel 2006 durante la stesura del copione teatrale sulla millenaria storia della bonifica delle paludi pontine “Il seme della palude”, inizia gli studi sullo sfondo della Gioconda e nel 2008 pubblica il libro “Le paludi pontine del ‘500 e la gioconda di Leonardo”.

carrelloper acquistare il libro scrivere a:
 atlantideditore@libero.it